Cerca nel blog

martedì 17 novembre 2009

La leyenda del Cid... in cartone animato!

Sospiro Mio Cid,
ca mucho avie grandes cuidados.

Fablo mio Cid bien e tan mesurado:

«¡grado a ti, Señor Padre, que estas en alto! »
Esto me an buelto mios enemigos malos.»



Datato 2003, venne prodotto in Spagna il cartone animato sulla storia (romanzata) del famoso condottiero, intitolato “El Cid, la leyenda”.


Brevemente vi racconto di cosa tratta, giusto per farvene un’idea.
Siamo nell’anno 1000 d.C, Rodrigo è figlio di un nobile di Castiglia che viene educato a corte con il figlio del Re, il suo migliore amico Sancho. Rodrigo è innamorato della bella Gimena, figlia del Conde Gormaz, il quale proibisce questa relazione: i due giovani lotteranno per vedere realizzato il loro amore.
Tuttavia la tranquillità non dura per molto, perchè dopo la morte del Re Ferdinando, Rodrigo cade in una fitta rete di cospirazioni nelle quali viene coinvolto anche Sancho e finiscono per incoronare l’infante Alfonso. Da un giorno all’altro Rodrigo perde tutto quello per cui ha lottato: perde il suo migliore amico e la sua amata Gimena. Viene successivamente allontanato dalla Castiglia e senza onore. Lontano da casa sua e in territorio nemico, Rodrigo e qualche amico e con l’aiuto del principe Al-Mutamin, recuperano i territori perso e faranno fronte al nemico del re Alfonso, il terribile Ben Yussuf.
Rodrigo farà tutto il possibile per recuperare il perdono del suo re, la sua posizione e l’amore di Gimena.

Ve ne consiglio la visione perchè, a parer mio, è molto ben fatto. La particolarità? La maestosità dei personaggi disegnati, di dimensioni abnormi... ma quel che è giusto per far risaltare ancora di più questi enormi personaggi della storia (a proposito, a Burgos ho avuto modo di vedere la tomba del Cid –oltre che alla sua statua (che vi posto qui sotto) , nel centro della città... se un giorno passerete per di là, ricordatevi di “echar un vistazo” / darci un’occhiata!)


El Cid, Burgos (estate 2008)


"Ano 1099: en Espana dentro en Valencia murio el conde Rodrigo Diaz
su muerte causo el mas grave duelo
en la cristiandad
y gozo grande entre sus enemigos."

Nessun commento:

Posta un commento