Cerca nel blog

domenica 1 novembre 2009

L'italia cede il comando dei caschi blu alla Spagna...

...non senza i soliti pasticci diplomatici.
Claudio Graziano, generale italiano in Libano alla testa dei caschi blu dell'Unifil (forza di interposizione in Libano per le Nazioni Unite) , par voler passare l'onere del suo incarico agli spagnoli, nonostante niente stia avvenendo nel modo più semplice. Qualche giorno fa il premier Bibi Netanyahu ha chiamato privatamente e in gran segreto Silvio Berlusconi, con lo scopo di evitare il passaggio dell'incarico da parte di Graziano allo spagnolo Alberto Asarta. Pare che alla base della giustificazione dichiarata ("la delicata situazione del Libano") ci siano i difficili rapporti con il premier Zapatero.
Il nostro ministro della Difesa La Russa ribadisce la necessità di prolungare la missione di qualche mese, dichiarazione che ha fatto inevitabilmente imbestalire la Spagna, a maggior ragione dopo aver scoperto la trattativa nascosta.
L' ambasciatore spagnolo a sua volta ha chiesto chiarimenti al viceministro degli Esteri israeliano, il quale però ammette di non aver mai saputo della telefonata.
El Paìs sostiene che l'Italia abbia ricattato l'Onu... fortunatamente Frattini ripete che febbraio rimarrà l'ultimo mese di contingenza in terra israeliana per l'Italia.
Senza ulteriormente deludere le aspettative spagnole.

Per chi volesse "echar un vistazo" all'articolo in El Paìs, vi lascio il link:
http://www.elpais.com/articulo/espana/Zapatero/asegura/Espana/asumira/febrero/mando/ONU/Libano/elpepiesp/20091031elpepinac_8/Tes

Nessun commento:

Posta un commento