Cerca nel blog

lunedì 30 novembre 2009

"Sin Piel" in pieno centro a Madrid

"Quante vite per un cappotto?"

Questa una frase tra le tante di chi ieri manifestò a Puerta del Sol contro l'industria di pellicce. I difensori dei diritti degli animali appartenenti all'organizzazione AnimaNaturalis si stesero nudi nella pizza centrale sfidando il freddo e la pioggia, portando ancora una volta avanti il progetto Sin Piel, con l'obiettivo di far capire che indossare pelle d'animale e' un atto crudele ed egoista.

Il portavoce di AnimaNaturalis Andrea Padilla spiega che "A differenza della maggior parte delle capitali del mondo, a Madrid è solito vedere pellicce esposte dai negozi delle strade principali; le persone sensibili alla sofferenza degli animali vedono negli indumenti di pelle e in tutti i tipi di pelliccia un atto di crudeltà e dolore, non un articolo di lusso. La vanità di qualcuno toglie la vita a milioni di esseri innocenti. Non possiamo rimanere in silenzio di fronte a tale ingiustizia. "

Nessun commento:

Posta un commento