Cerca nel blog

lunedì 18 gennaio 2010

La Spagna festeggia Sant'Antonio

La tradizionale festa di Sant'Antonio (in questo caso è Sant'Antonio Abate, differente dal nostro Santo padovano) si è celebrata in Spagna, a San Bartolome de Pinares, nella notte di sabato e ha visto la partecipazione di circa un centinaio di cavalli e migliaia di persone.


Come vuole la tradizione, gli animali hanno ricevuto la benedizione e successivamente cavalli e rispettivi fantini hanno attraversato coraggiosamente le imponenti fiamme (lo scopo era quello di espiare i peccati e di allontanare gli spiriti del male che causavano le epidemie, spesso provocando la morte degli stessi animali) . La tradizione vuole anche che sulla brace del fuoco spento si mettano a cottura svariati tipi di carne e distribuiti ai presenti.

Numerose le polemiche riguardo all'utilizzo degli animali per queste secolari tradizioni che la Spagna non abbandona.

Dal Corriere della Sera prendo alcune foto della festa, dall'attraversamento delle fiamme da parte dei cavalli alla benedizione di ogni singolo animale con l'acqua santa (fuoco e acqua santa sono proprio il connubio-simbolo della festa)


Nessun commento:

Posta un commento