Cerca nel blog

domenica 10 gennaio 2010

Stop agli spot sulla chirurgia plastica

Sì, sono rimasta lontana dal pc per un bel pò... mi si era totalmente riempito di virus e così ho dovuto per forza di cose formattarlo. Dunque adesso riprenderò in mano qualche notizia dal mondo iberico... anche se con qualche giorno di ritardo, sopportate :)

Allora, leggo que il premier José Luis Rodríguez Zapatero ha scelto di porre un freno agli spot tv inneggianti alla chirurgia plastica. La Spagna per prima aveva fatto esplodere la questione riguardo alla necessità di introdurre modelle dalle "taglie forti", ricordate? ...oppure riguardo agli spot della Benetton, che proponevano come modelle d'intimo bambine piccole piccole.
Bene, stavolta le opinioni sono diventate concrete, perchè secondo quanto previsto dalla nuova legge, sarà vietato trasmettere pubblicità che provochino il "rifiuto della propria immagine e incitino all'emarginazione sociale a causa di una condizione fisica oppure all'esaltazione di fattori di peso o estetici" nella fascia oraria dalle 6 alle 22.

Le statistiche confermano che solo in Spagna le operazioni di chirurgia estetica sono circa 400mila ogni anno... e chi di voi non ricorda (e conosce tuttora) la "Corporaciòn Dermoestètica", multinazionale spagnola della bellezza?


Che poi io sono d'accordissimo sul ridurre queste operazioni, ma in futuro non nego che un ritocchino al doppiomento.....

Nessun commento:

Posta un commento