Cerca nel blog

venerdì 26 febbraio 2010

Non c'è 2 senza 3! Zapatero e la commissione contro la pena di morte

La Spagna non vuole smettere di stupire, e questa è la terza notizia che mancava al duo " eutanasia, aborto ".

Dalla seconda metà del 2010 sarà attiva una commissione internazionale contro la pena di morte che, dice Jose Luis Zapatero, “Sarà composta dai rappresentanti dei governi, delle organizzazioni internazionali, dagli esponenti della società civile”.

La potenziale uccisione di innocenti, il diritto alla vita e la possibilità di pentimento sono alcune tra le tesi sostentute dal pensiero abolizionista. Le questioni sono anche pratiche, quali i costi più alti rispetto all’ergastolo e lo scarso potere deterrente contro la criminalità quotidiana.

Nessun commento:

Posta un commento