Cerca nel blog

martedì 30 marzo 2010

Spagna sotto digitale terrestre

Venerdì in tutta la Spagna il segnale analogico si spegnerà e ci sarà lo switch off per dare spazio al digitale terrestre e saranno 20 milioni gli spagnoli che in 2.186 comuni dovranno dire addio alla Tv analogiche non ancora spente.

Il Paese passerà al digitale in giorni differenti, a partire da domani con Madrid, Barcellona e Siviglia.


Il resto della nazione passerà definitivamente al cambio il 3 aprile.

Lo scaglionamento permette di rifornire negozi di nuove scorte di televisori e decoder e lo stesso blackout, che farà passare alla Dtt un 43% della popolazione, è stato anticipato di qualche giorno nei maggiori centri (era previsto per il 3 aprile) per evitare che gli ultimi cittadini ritardatari trovino i negozi chiusi quando la tv rimarrà senza immagini.

Infatti secondo gli ultimi dati del ministero un 93% della popolazione è già pronta per ricevere il nuovo segnale, mentre rimane ancora una percentuale che si deve munire di decoder e risintonizzare l’antenna.

Nessun commento:

Posta un commento