Cerca nel blog

martedì 27 ottobre 2015

Ti ho cercato nei tralicci chiari di quel vigneto in ombra



Ti ho cercato nei tralicci chiari di quel vigneto in ombra,
nel fuoco lento della maiolica,
nell’odore di cuoio che hai lasciato sul mio divano.
Mi hai promesso un autunno dolce come la castagna,
un rosario selvatico di rose canine
colte dal tuo giardino
per il prato del mio cuore.
Ti ho promesso un mattino di baci bianchi
come quelli di una madre al suo bambino,
dei baci bianchi sulla fronte e il tepore 
di un amore docile.
Ti ho cercato tra i vicoli ciechi di un paese straniero,
nella notte fredda col camino spento,
eri la pioggia calda e insistente dal cielo d’estate,
io la vite e l’innesto, tu il mecate.
Ti ho cercato nel capitello in collina
(ci siamo andati, ricordi la rosa canina?)
Mi hai promesso un sentiero in salita,

ti ho promesso che non sarebbe finita!

Nessun commento:

Posta un commento